Le accuse a Fedez e le scuse di Fabio Volo

Il famoso cantante Fedez viene attaccato dopo il suo atto benefico compiuto per le periferie di Milano: “Un tour dei poveri in Lamborghini”

La trasmissione di Fedez sul suo canale Twitch


Nel weekend del 13 dicembre 2020, il cantante Federico Lucia, noto come Fedez, ha indetto un’iniziativa benefica tramite Twitch, una piattaforma che permette la trasmissione in diretta di svariati contenuti. Ha deciso di devolvere le donazioni effettuate nel corso di tutta l’esistenza del suo canale a persone decise dai propri viewers.

Che le critiche abbiano inizio

Fedez Lamborghini

Come possiamo notare dal fermo immagine della Live, Federico e il suo “co-host” Panetty sono a bordo della Lamborghini del cantante: per questo motivo il suo gesto viene travisato.

“Io divento matto, perché poi ci ritroviamo a parlare di queste cose: aspettate un attimo prima di riprendere la messa in onda, vado giù ad aiutare una vecchietta che attraversa la strada, poi faccio una storia, un post e divento buono per tutti ma con i soldi degli altri. La beneficenza si fa in segreto”.

Fabio volo

Questo asserisce Fabio Volo, durante una sua diretta Instagram.
Inoltre, il giornale online TCP.IT  lo accusa di aver inscenato un “Tour dei poveri in Lamborghini” per aver usato la sua macchina di lusso per consegnare le donazioni.
A essere criticati sono argomenti esterni alle donazioni, mettendo in discussione anche il modo in cui ha sensibilizzato l’uso delle mascherine dopo la chiamata del Premier Conte. Cercano di attaccare il cantante in qualsiasi modo, usando un linguaggio comunicativo poco corretto.

Fedez si sfoga sui social

Federico, a seguito di tutta la valanga di critiche, si fa avanti e con delle storie pubblicate su Instagram risponde a Fabio Volo. Molte persone lo hanno sostenuto, compresi anche alcuni cantanti, come Shade che ha pubblicato questo Tweet:

So che siete fissati con soldi e macchine costose e ascoltate artisti che parlano solo di quello, ma sarebbe stato carino parlare del gesto di Fedez invece dell’auto con cui è stato fatto. O parlare di SCENA UNITA che da oggi dona a 40 categorie diverse di lavoratori. Per dire.

Shade (@thetrueshade)

Fabio Volo si scusa

Dopo aver attaccato Fedez nella sue Live e dopo aver ricevuto un sacco di messaggi negativi, Fabio Volo ha deciso di tendere una mano al cantante, chiedendo scusa mediante un post su Instagram.

Mi dispiace se ti sei sentito offeso, non ho nulla contro di te e sono favorevole alla beneficenza. Avevo criticato solo un po’ il modo però mi hanno fatto notare che è una questione di età

@volofabio – Fabio Volo
CONCLUSIONE 

Informandomi bene sull’accaduto sono arrivato alla conclusione, che – come ha fatto il Codacons durante il lockdown, sempre nei confronti dei Ferragnez – anche questa volta le persone cercano di trovare la parte negativa in tutte le occasioni, anche quando si tratta di beneficenza.
In questi casi non si dovrebbe dar peso alle piccole cose, tipo il mezzo con cui si sono consegnati i soldi, ma dare più importanza al gesto in sé. 

 

Alberto Sesia

https://www.news.itisartom.edu.it

Alberto Sesia, 01/04/2003. I.T.I.S. "Alessandro Artom", Italy. “A bug is never just a mistake. It represents something bigger. An error of thinking that makes you who you are.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.